was successfully added to your cart.

Carrello

Category

NEWS & EVENTI

Open House – Nuova Sede Aziendale

By | NEWS & EVENTI, Non categorizzato | No Comments

Evento Line Office con Agenti & Rivenditori per celebrare i successi e i tantissimi obiettivi raggiunti come il Riconoscimento 2018 di Leader di Crescita e Performance da parte di Affari & Finanza di Repubblica.

L’incontro è stato anche un’occasione per mostrare in anteprima la nuova sede aziendale e il piano marketing per il prossimo triennio. Un grazie speciale a tutti coloro che hanno partecipato e uno speciale al Sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli per la sua graditissima presenza.

Pareti divisorie

“Psicologia del colore” delle pareti divisorie

By | NEWS & EVENTI, Non categorizzato | No Comments

Chi ha detto che l’ufficio debba essere uno spazio anonimo, dispersivo e inospitale?
L’ufficio deve essere il posto ideale in cui lavorare. Il luogo dove trovare nuove idee, dove condividerle e confrontarle. I mezzi a disposizione e le esigenze operative non sono uguali per tutti. Lo spazio fisico, però, rimane in ogni contesto aziendale uno strumento che deve essere funzionale e deve riuscire, allo stesso tempo, a raccontare l’essenza dell’azienda e l’immagine che questa vuole trasmettere a dipendenti, clienti e visitatori.

Le pareti divisorie sono un’ottima soluzione veloce e pratica per riorganizzare in modo ottimale l’ufficio.

Qual’è il colore migliore delle pareti divisorie per il vostro ufficio?

Il colore è un elemento fondamentale che ci aiuta nella percezione della realtà. Ecco alcune considerazioni in merito alla scelta dell’arredamento per un ufficio.

Se l’ufficio sarà vissuto da molte persone,allora si opta per colorazioni neutre. È la soluzione ottimale anche nel caso in cui si decida di inserire alcuni elementi o complementi nei colori aziendali, trasformando l’arredamento dell’ufficio in uno strumento di definizione del brand.

Invece, se dobbiamo arredare il nostro studio, o comunque un ufficio per poche persone, il discorso cambia. Avendo maggiore libertà di azione, possiamo andare oltre i classici colori neutri che vanno bene a tutti.

I colori vivaci mettono di buonumore e quando si è di buonumore è più facile essere produttivi, efficienti e creativi. Tutto questo và anche a favore dell’azienda.

Il rosso è associato all’idea di potenza ed energia, corrisponde alla sicurezza di sé, alla fiducia nelle proprie energie e capacità. Il rosso stimola l’attenzione e la produttività.

Il giallo, in natura il colore del sole, si ricollega a sensazioni di allegria, ottimismo e speranza. Il giallo fa pensare allo sviluppo e alla crescita libera, spontanea, naturale. Quindi, il giallo stimola la creatività, la libertà di pensiero e la ricerca del nuovo.

Il verde è il colore che associamo immediatamente alla natura. Il verde trasmette sensazioni di stabilità, persistenza, costanza, integrità e sicurezza. Per questo, il verde conferisce equilibrio, calma e nervi saldi.

Il blu fa pensare al cielo sereno e al mare calmo, elementi che suggeriscono sensazioni di quiete, pace, armonia, sicurezza. Per questo, il blu favorisce quella concentrazione che deriva dalla tranquillità.

Pareti divisiorie colorate o non colorate?

L’azienda LINE OFFICE specializzata nel campo dell’arredo, produce diversi tipi di pareti divisorie:

  • le pareti PRATIKA DIVISORIEATTREZZATE, disponibili esclusivamente in colore Bianco e parti in alluminio in finitura anodizzato argento;
  • le pareti MONOVETRO SPETTRA  sono caratterizzate da una struttura in alluminio estruso che, incastonano il cristallo nel corrente superiore ed inferiore del telaio. Il telaio esile e minimale definisce un profilo snello, prestigioso ed essenziale, creando spazi contemporanei, funzionali e dinamici;
  • le pareti DIVISORIE IRIDE permettono diverse combinazioni cromatiche di profili, cristalli e pannellature creando un ambiente personalizzato e funzionale arricchito da accorgimenti tecnici ed estetici. Il colore diventa un elemento caratterizzante che conferisce all’ambiente un’interessante versatilità estetica;
  • le pareti ATTREZZATE IRIS  permettono di organizzare, ottimizzare e suddividere gli spazi in maniera funzionale. IRIS è declinabile in un’infinita gamma di combinazioni estetiche, cromatiche grazie all’ampia scelta di finiture e alla modulistica disponibile. Una vasta gamma di accessori interni consentono un’agevole e pratica archiviazione.

LINE OFFICE  curerà ogni progettazione nei minimi dettagli rispettando i criteri di suddivisione degli spazi e la loro destinazione d’uso. Contattateci Subito per richiedere un preventivo e i nostri tecnici specializzati si metteranno subito in contatto con voi.

 

 

 

 

Perchè conviene usare le pareti mobili?

By | NEWS & EVENTI | No Comments

Gli uffici open-space sono sempre più comuni

Nell’architettura moderna è sempre più frequente l’uso delle pareti mobili che garantiscono aspetti fondamentali:

  • l’isolamento di uno spazio, laddove necessario, e la possibilità di ridisegnare o ridefinire gli ambienti in base al lavoro da svolgere e alle persone che dovranno usufruirne;
  • si possono utilizzare sia in ambienti lavorativi come, ad esempio, negozi, uffici, magazzini, sia per arredare case ed appartamenti;
  • sono estremamente resistenti, rappresentano una soluzione interessante per soluzioni definitive o, al contrario, temporanee (senza spreco di denaro).

Nel caso di uffici molto grandi, in cui collaborano più persone, si utilizzano pareti mobili realizzate in diversi materiali, tra cui il vetro.

Il vetro è sempre più usato come elemento strutturale. I numerosi passi avanti fatti nel campo della ricerca e dello sviluppo lo hanno reso un prodotto altamente sicuro.

Pareti mobili monovetro

Il vetro è uno dei prodotti migliori da utilizzare nel campo della progettazione e dell’arredamento degli uffici: la sua superficie liscia e omogenea lo rende facile da pulire e quindi molto igienico, allo stesso tempo permette un’illuminazione naturale dell’ambiente con conseguente risparmio di energia.

Le PARETI MONOVETRO SPETTRA , dell’azienda LINE OFFICE, sono caratterizzate da una struttura in alluminio estruso che, incastona il cristallo nel corrente superiore ed inferiore del telaio.

Il telaio esile e minimale definisce un profilo snello, prestigioso ed essenziale, creando spazi contemporanei, funzionali e dinamici.

I vantaggi della trasparenza

Da un punto di vista psicologico, la trasparenza delle pareti monovetro favorisce la sensazione di sentirsi parte di qualcosa e di lavorare in team.

Ad esempio, all’interno di un medesimo spazio lavorativo, potranno esserci delle porzioni separate da pareti monovetro il cui scopo è quello di mostrare ai visitatori o ai colleghi la sala adibita alle riunioni.

L’utilizzo, soprattutto nei contesti lavorativi, di pareti monovetro, consente che tutto l’ambiente risulti più luminoso e arioso, dando l’illusione ottica al visitatore o al cliente che l’ufficio sia molto più grande di quanto in effetti sia.

Dal punto di vista dell’immagine, questa impressione potrebbe infondere all’intero luogo una maggiore professionalità, dando anche l’idea di un controllo più stretto all’interno dell’azienda. Le pareti monovetro sottopongono il lavoratore allo sguardo non solamente dei colleghi, ma anche di eventuali superiori, il che potrebbe portare ad un aumento di produttività scaturito dal fatto di essere osservati.

Invece, dal punto di vista dell’estetica, la trasparenza delle pareti mobili e la possibilità di gestire ed integrare i diversi moduli tra loro offrono una soluzione moderna, elegantissima e assolutamente di tendenza per arredare gli ambienti lavorativi. Le linee minimali ed essenziali degli uffici rispondono ad un gusto che cerca soprattutto sobrietà, rigore e pulizia.

LINE OFFICE  è specializzata nel campo dell’arredo e ogni progettazione verrà studiata nei minimi dettagli rispettando i criteri di suddivisione degli spazi e la loro destinazione d’uso. Contattateci Subito per richiedere un preventivo e i nostri tecnici specializzati si metteranno subito in contatto con voi.

 

 

Pareti divisorie: massima flessibilità in ufficio

By | NEWS & EVENTI | No Comments

A cosa servono le pareti divisorie?

Con il termine pareti divisorie si indica una soluzione per l’ufficio ad elevata flessibilità: dividere arredando.

Questi elementi permettono di creare nuovi ambienti con stile ed eleganza e si adattano al continuo mutare delle esigenze di un’attività.
Oggi, le aziende sono in continuo mutamento e al variare del personale o delle attività di business, è indispensabile creare nuovi uffici usando lo stesso spazio. Usando le pareti divisorie, è molto più comodo e meno impegnativo (anche dal punto di vista economico) rispetto al costruire nuovi locali.
Le pareti divisorie presentano diversi vantaggi: non necessitano degli interventi di edilizia; consentono delle modifiche veloci degli spazi, adattandosi alle esigenze dell’azienda; possono essere montate e rimontate più volte, consentendo all’azienda di risparmiare sui lavori di muratura.

Le pareti divisorie dell’azienda LINE OFFICE possono essere suddivise in quattro macro categorie:

  • pareti PRATIKA divisoria & attrezzata
  • pareti monovetro SPETTRA
  • pareti divisorie IRIDE
  • pareti attrezzate IRIS
Ognuna di esse ha le sue caratteristiche e dei vantaggi specifici.

Pareti PRATIKA DIVISORIA & ATTREZZATA

Le pareti PRATIKA DIVISORIE & ATTREZZATE sono disponibili esclusivamente in colore Bianco e parti in alluminio in finitura anodizzato argento. Sono in pronta consegna

Le pareti PRATIKA divisorie sono corredate da un sistema di porte e finestrature integrate, pannelli removibili per ispezione impianti e nuovi cablaggi.

Le pareti PRATIKA attrezzata offrono un’ampia possibilità di archiviazione, grazie all’attrezzaggio del tamponamento superiore.

Pareti MONOVETRO SPETTRA

La parete MONOVETRO SPETTRA  è caratterizzata da una struttura in alluminio estruso che, incastona il cristallo nel corrente superiore ed inferiore del telaio.

Il telaio esile e minimale definisce un profilo snello, prestigioso ed essenziale, creando spazi contemporanei, funzionali e dinamici.

L’utilizzo delle pareti monovetro, permettere un maggior passaggio di luce naturale e fornisce l’illusione ottica di avere davanti un ufficio più grande della sua effettiva metratura.

Pareti DIVISORIE IRIDE

Le pareti DIVISORIA IRIDE offrono diverse combinazioni cromatiche di profili, cristalli e pannellature creando un ambiente personalizzato e funzionale arricchito da accorgimenti tecnici ed estetici.

Il colore diventa un elemento caratterizzante che conferisce all’ambiente un’interessante versatilità estetica.

Pareti ATTREZATE IRIS

Le pareti ATTREZZATA IRIS  permettono di organizzare, ottimizzare e suddividere gli spazi in maniera funzionale. Possono anche contenere armadi, librerie e scaffali, e in questo modo, oltre a dividere gli spazio, ne creano di nuovi!

IRIS è declinabile in un’infinita gamma di combinazioni estetiche, cromatiche grazie all’ampia scelta di finiture e alla modulistica disponibile. Una vasta gamma di accessori interni consentono un’agevole e pratica archiviazione.

PARETI DIVISORIE LINE OFFICE

Le possibilità di personalizzazione delle pareti divisorie sono praticamente infinite. L’azienda LINE OFFICE è specializzata nell’ambiente dell’arredo da anni e cura ogni progettazione nel dettaglio, rispettando le esigenze del cliente, per una corretta suddivisione degli spazi e la loro destinazione d’uso.

Contattateci per avere il supporto di tecnici professionisti e competenti che vi sappiano aiutare e consigliare la soluzione più adatta alle Vostre esigenze.

 

 

pareti divisorie

Pareti divisorie: arredare al meglio la reception in ufficio

By | NEWS & EVENTI | No Comments

La reception: cos’è davvero?

Ogni volta che entriamo in un ufficio, in uno studio, in un’azienda ci troviamo sempre di fronte allo stesso ambiente: la reception.

Questo ambiente è il primo biglietto da visita che l’azienda presenta all’utente e possibile cliente. Il cliente entrando in contatto con questo ambiente si fa già un’idea dell’azienda e di conseguenza può essere influenzato positivamente o meno.

Oltre questo la reception deve subito rendere chiaro il brand aziendale e i valori a cui si ispira.

Tre punti su cui ragionare

Al momento della scelta di organizzare la reception sono tre gli elementi di cui tenere sempre conto:

  • Utente/Cliente – chi viene ricevuto deve essere immediatamente messo a suo agio, deve sentire come confortevole l’ambiente in cui si trova. Deve crearsi fin da subito l’dea di un ambiente che funzioni.
  • Lavoratore/Dipendente – è indispensabile fare in modo che chi lavora abbia sempre a disposizione tutto ciò che occorre. Inoltre, si potrà scegliere se utilizzare delle pareti divisorie e attrezzate per rendere l’ambiente più privato rispetto a tutto il resto dell’area e più confortevole per chi ci lavora.
  • Tipo di ufficio –  in base al servizio offerto si potranno fare anche delle scelte di stile. Si potrà scegliere se dare un tono più asettico o più familiare all’arredamento, se puntare sulla decorazione o sulla semplicità.

Arredamento confortevole ed intuitivo per il cliente e per l’impiegato

Per creare una buona reception, occorre studiare attentamente gli spazi, la luce e i colori. Sono, i dettagli a permettere all’insieme di risultare accogliente e gradevole alla vista. Dovrà garantire a chi vi lavorerà il maggior comfort possibile: dato che sarà a contatto con la clientela, infatti, sarà cura del datore di lavoro fornire al receptionist serenità ed ordine per l’espletamento della sua mansione, onde evitargli inutile stress.

Allo stesso tempo, il cliente si attende di poter accedere facilmente alle informazioni che cerca, e dunque è necessario garantire una disposizione dell’arredamento intuitiva, semplice ed essenziale.

Insomma, la reception non è assolutamente un ambiente da sottovalutare!

Consigli per l’arredamento della reception con le pareti divisorie e le pareti attrezzate

Se luce e colori hanno un ruolo determinante, si dovrà prestare massima attenzione anche alla scelta dell’arredamento per la reception. Oltre a l’immancabile bancone, alle sedie di attesa così come a quelle per i dipendenti, si dovrà pensare all’uso di pareti divisorie, pareti attrezzate o pareti monovetro.

Le pareti DIVISORIE IRIDE di Line Office permettono diverse combinazioni cromatiche di profili, cristalli e pannellature creando un ambiente personalizzato e funzionale arricchito da accorgimenti tecnici ed estetici. Il colore diventa un elemento caratterizzante che conferisce a l’ambiente un’interessante versatilità estetica.

Le pareti ATTREZZATE IRIS  permettono di organizzare, ottimizzare e suddividere gli spazi in maniera funzionale. E’ declinabile in un’infinita gamma di combinazioni estetiche, cromatiche grazie a l’ampia scelta di finiture e alla modulistica disponibile. Una vasta gamma di accessori interni consentono un’agevole e pratica archiviazione.

Infine, è consigliabile l’acquisto di vari complementi d’arredo quali, ad esempio, lampadari, quadri e piante ornamentali.

LINE OFFICE  è specializzata nel campo dell’arredo e ogni progettazione verrà studiata nei minimi dettagli rispettando i criteri di suddivisione degli spazi e la loro destinazione d’uso. Contattateci Subito per richiedere un preventivo e i nostri tecnici specializzati si metteranno subito in contatto con voi.

Pareti divisorie

Organizzare lo spazio lavorativo: Pareti Divisorie o Open Space?

By | NEWS & EVENTI | No Comments

Pareti divisorie e open space

L’organizzazione degli spazi all’interno dell’ufficio è un tema ampiamente dibattuto in quanto sono molte le caratteristiche ad essere influenzate da questa scelta.

Sostanzialmente la scelta ricade tra due alternative: uso di pareti divisorie per separare gli ambienti o stile open space.

L’utilizzo di pareti divisorie per separare gli ambienti garantisce sicuramente un livello di privacy acustica e visiva maggiore unito ad un aumento della concentrazione che un arredamento open space non garantisce. Di contro l’open space dovrebbe garantire una maggiore interazione tra le persone, favorendo di conseguenza i lavori in team e lo sviluppo di idee.

Questi due tipi di organizzazione degli spazi non necessariamente si escludono in quanto è fondamentale capire che tipo di attività verrà svolta in quegli ambienti.
 

La divisione degli ambienti per una maggiore concentrazione

Una delle basi portanti su cui poggia l’organizzazione in open space consiste nell’aumento della produttività del lavoratore come conseguenza di un interazione continua.

Nel tempo invece questa continua esposizione a rumori e movimenti estranei ha portato molti lavoratori ad una situazione di stress dovuta una riduzione della concentrazione durante l’orario lavorativo e una perdita di produttività. Inoltre, sempre in ambienti open space, si possono presentare anche problemi di privacy in quanto tutti possono osservare e sentire quello che stai facendo e ciò di cui stai parlando.

Per questo motivo la riorganizzazione di parte dell’ambiente lavorativo, con soluzioni che vadano a garantire una maggiore concentrazione del personale, potrebbe significare aumentare la produttività. In questo caso la divisione degli spazi è la giusta soluzione.

Il livello di divisione degli spazi dipende molto anche dalle mansioni svolte. Per quei lavori che richiedono una maggiore concentrazione e un livello di privacy più elevato dovrebbero essere predisposti ambienti separati non solo acusticamente, ma anche visivamente.

Soluzioni intermedie, utilizzando divisori trasparenti o ciechi,  possono essere adottate in quegli open space in cui sono presenti molti lavoratori. Questo al fine di garantire un minimo di privacy acustica e visiva della propria postazione di lavoro rispetto all’ambiente.
 

Pareti divisorie Line Office

Line Office vi offre una soluzioni pratiche, in grado di adattarsi a qualsiasi spazio, caratterizzate da una elevata possibilità di personalizzazione. Contattateci per avere il supporto di tecnici professionisti e competenti che vi sappiano aiutare e consigliare la soluzione più adatta alle Vostre esigenze.

 

pareti attrezzate

Pareti attrezzate per un archivio multi-funzionale

By | NEWS & EVENTI, Non categorizzato | No Comments

Pareti attrezzate per un archivio moderno

Si pensava che con l’arrivo dell’era digitale, la carta sarebbe sparita dagli uffici. Invece, l’utilizzo della carta aumenta di anno in anno. Avrete sicuramente la necessità di un archivio capiente per mantenere tutto in ordine. Capita che l’archivio continua a ingrandirsi e aggiungete armadi e cassetti diversi da quelli originari. Questo causa una diminuzione della funzionalità, con scaffalature disordinate e non omogenee. Il tutto, provocherà anche una diminuzione del fattore estetico. Read More

Line Office Azienda specializzata nella produzione di pareti mobili

By | NEWS & EVENTI | No Comments

Quando ricorrere alle pareti mobili divisorie

State pensando di inserire pareti mobili attrezzate per ricavare uno spazio, all’interno del tuo ufficio, da adibire a sala riunione? Disponi di un ufficio troppo grande, e preferiresti dividerlo per ottenere due diversi uffici più piccoli?  
Volete cambiare la fisionomia e la ripartizione degli spazi all’interno del tuo ufficio, senza però ricorrere ad interventi troppo invasivi, che risulterebbero particolarmente dispendiosi sia a livello di tempo che di denaro?
 
Se avete risposto sì ad almeno una di queste domande, abbiamo la risposta giusta per voi: le pareti mobili divisorie. Ecco come intervenire.

Progetto

Il primo passo è prendere le misure delle distanze da coprire con le pareti (anche l’altezza della stanza). Inoltre, è importante indicare una preferenza sulle linee di prodotti e di finiture. I nostri tecnici vi potranno aiutare nella scelta progettuale.

Costi

L’investimento iniziale richiesto è superiore a quello per una parete in muratura o cartongesso, ma nel caso di una parete divisoria si eliminano totalmente i costi aggiunti del mattone o del cartongesso, ad esempio quelli di materiali e strumenti, della manodopera (per tempistiche più lunghe), per il rifacimento dei pavimenti (con la parete modulare non serve romperli) e per i sistemi impiantistici.

Installazione

L’installazione è molto rapida e poco invasiva rispetto a una parete in muratura. Il solo costo da sostenere, oltre a quello delle pareti, è quello della manodopera.
Sconsigliamo di eseguire il montaggio delle pareti in autonomia perché i tempi si potrebbero allungare e si potrebbero commettere errori.
Affidati ad uno die nostri tecnici per il montaggio delle pareti mobili. Ti assicuriamo tempi brevi per l’installazione e un risultato perfetto.

Avrete un grande risparmio economico con le nostre pareti mobili anche nel momento in cui la vostra azienda subirà delle modifiche e vi si porrà il problema di modificare il vostro ufficio. In questo caso, vi basterà spostare le pareti mobili divisorie, disporle secondo le vostre esigenze.

Non bisogna dimenticare che avrete anche la possibilità di aggiungere delle pareti mobili a quelli esistenti. Consultate la nostra gamma di pareti mobili attrezzate, nei suoi vari materiali e colori: SPETTRA parete monovetro,  parete divisoria IRIDE e parete attrezzata IRIS .

Manutenzione

La manutenzione necessaria alle pareti mobili divisorie per ufficio è minima, se non per una questione di pulizia delle pareti, in particolare quelle in vetro.  

Line Office vi offre una soluzione pratica, in grado di adattarsi a qualsiasi spazio, caratterizzata da una elevata possibilità di personalizzazione. Contattateci per avere maggiori informazioni.

 

Pareti Attrezzate Line Office

Pareti attrezzate Line Office

By | NEWS & EVENTI | No Comments

Pareti Attrezzate Line Office: l’unione tra Eleganza e Funzionalità

Nel corso degli ultimi anni, l’uso delle pareti attrezzate sta avendo una crescita esponenziale quando si tratta di arredare o riorganizzare lo spazio lavorativo.

Il merito è da attribuire al fatto che questa parete divisoria è la perfetta unione tra Eleganza e Funzionalità.
Read More

pareti divisorie, pareti attrezzate

Pareti Attrezzate e Pareti Divisorie: che vantaggi offrono

By | NEWS & EVENTI | No Comments

Perché utilizzare Pareti Attrezzate e Pareti Divisorie

Talvolta può accadere che, per esigenze del tutto nuove, si crei la necessità di installare delle pareti divisorie e per avere spazi nuovi all’interno dell’abitazione. Queste pareti che sono pareti mobili, possono anche avere lo scopo di creare intimità e privacy in un angolo della casa che prima, magari, non veniva utilizzato e che trova così una nuova vita.

A seconda dell’occorrenza, poi, tali pareti possono essere rimosse, in modo veloce e agevole, ogniqualvolta non vi sia più l’esigenza di separazione degli ambienti e si voglia ripristinare l’open space originario. Infatti separare ambienti senza muriconsente di non prendere una decisione irrimediabile sulla divisione definitiva degli spazi.

Dividere gli spazi dell’appartamento può essere un compito abbastanza complicato. Alcune volte infatti risulta difficile poter erigere muri in ambienti concepiti come un unico spazio. Negli open space ad esempio, questo significherebbe sacrificare non solo la luminosità dell’appartamento, ma anche avere un appartamento più piccolo.

Grazie alle pareti divisorie e alle pareti attrezzate, diventa facile ricavare ambienti separati da destinare a necessità amministrative o ricreative, mantenendo le stesse all’interno dello stesso fabbricato e permettendo risparmi non trascurabili sia in termini di spazio sia sotto il punto di vista economico. Organizzano gli ambienti interni di un ufficio, si integrano con impianti, strutture ed arredamento. Offrono contemporaneamente sicurezza, resistenza, reazione al fuoco, comfort acustico e visivo con soluzioni flessibili e di qualità.

Cerchi pareti attrezzate e pareti divisorie? Rivolgiti a Line Office

Corri a scoprire le infinite potenzialità delle pareti attrezzate e divisorie : riprogetta e trasforma il tuo spazio, senza  costosi interventi di muratura.

Da Line Office sapremo offrirti una consulenza mirata, per migliorare la qualità del tuo ambiente e sfruttare al massimo il tuo spazio abitativo!

Sfoglia il nostro catalogo